FIERA VERDE A MARSCIANO, LA KERMESSE È IN PIENO SVOLGIMENTO

Marsciano, 12 apr (Avi News) – Il meglio fra prodotti agricoli e agroalimentari, piante e fiori di ogni genere, attrezzature per l’agricoltura e per il giardinaggio, articoli di florovivaistica: tutto questo è “Fiera Verde – Tradizioni e sapori”, la kermesse di due giorni inaugurata oggi, 12 aprile, a Marsciano, presso l’ex tabacchificio Pietromarchi. “Una bella giornata di primavera – ha detto Gianfranco Chiacchieroni, sindaco di Marsciano – che apre la stagione nella quale si fondono ambiente, tradizione e cultura con tutti i prodotti di giardinaggio e di orticoltura. Un appuntamento molto importante per l’intera comunità”. Ai numerosi espositori presenti è stata messa a disposizione una superficie di circa 5 mila metri quadrati. I prodotti in mostra non sono solo locali, ma provengono anche da Lazio, Toscana, Sardegna e Marche. “Questa iniziativa – ha spiegato l’assessore al commercio del Comune marscianese Roberto Bertini – permette di far conoscere Marsciano ad espositori che vengono da fuori regione, ma sono tanti anche gli abituali frequentatori che vengono dalle zone limitrofe. Un vero e proprio impulso per il nostro Comune”. “Ormai – ha affermato il sindaco di Marsciano – i grandi produttori hanno in agenda questo appuntamento. Fiera Verde è diventato, per tutto il centro Italia, un punto di riferimento importante e la nostra intenzione è quella di continuare a crescere ampliando sempre di più il suo target”. L’evento fieristico ospita anche iniziative didattiche rivolte ai più giovani, con spazi riservati alla solidarietà e al volontariato, grazie alla partecipazione dei ragazzi dell’Aipd (l’associazione italiana delle persone down), che hanno portato in esposizione le loro creative produzioni. Per quanto riguarda la gastronomia, a farla da padrona sono le norcinerie, i formaggi tradizionali e particolari, le confetture e le numerose varietà di miele.
La rassegna, inoltre, quest’anno si è arricchita anche di una nuova iniziativa: quella del mercatino dell’artigianato artistico e del collezionismo, inserito all’interno della kermesse e al quale è riservato un ampio spazio, con stand fino a Piazza Carlo Marx. “Domani – ha anticipato l’assessore Bertini – ci sarà una giornata molto intensa, con la fiera di primavera sulla piazza principale di Marsciano e un percorso che accompagnerà i visitatori fino allo stabilimento dei tabacchi dove si potrà assistere ad un interessante mercato di collezionismo”.

Errico Mascioli
201_08 Anche quest’anno la manifestazione ha come location l’ex tabacchificio Pietromarchi – In mattinata il taglio del nastro, domani 13 aprile l’appuntamento clou