EVENTI
  by Rossana Furfaro Published: martedì 4 gennaio 2022 11:55:52

Boom di visitatori negli ultimi giorni di ‘Raffaello giovane a Città di Castello e il suo sguardo’

Oltre quota 3.300 gli accessi di cui 243 nella sola giornata di domenica 2 gennaio - La mostra visitabile fino al 9 gennaio nella Pinacoteca comunale di Città di Castello
(AVInews) – Città di Castello, 4 gen. – Boom di visitatori negli ultimi giorni della mostra ‘Raffaello giovane a Città di Castello e il suo sguardo’, visitabile fino a domenica 9 gennaio nella Pinacoteca comunale di Città di Castello. Oltre quota 3.300 gli accessi di cui 243 nella sola giornata di domenica 2 gennaio. “Un record rispetto alla potenzialità giornaliera di accesso, stando le misure anticovid adottate” dichiara l’assessore alla Cultura Michela Botteghi, sottolineando come “complessivamente i visitatori della mostra siano oltre quota 3.300. Un numero importante a conferma della qualità della proposta espositiva, apprezzata dalle tante personalità che a titolo diverso hanno voluto conoscere da vicino un allestimento originale, ricco di imprestiti e valorizzato dalla cornice di Palazzo Vitelli”. “Anche in questo periodo di misure rafforzate contro l’epidemia che sembra rialzare la testa – continua l’assessore – l’Amministrazione ha continuato a promuovere la città attraverso i suoi beni culturali e le sue eccellenze artistiche. Inoltre, grazie alla collaborazione tra l’assessorato alla Cultura e ai Servizi telematici e informativi del Comune, è possibile visitare virtualmente la mostra con un percorso on line, redatto da Francesca Mavilla e disponibile, sul sito turistico del comune di Città di Castello (https://www.cittadicastelloturismo.it/guida-mostra-raffaello-giovane-a-citta-di-castello-e-il-suo-sguardo). È un modo per continuare a vivere le emozioni che la mostra ha suscitato e per continuare a diffondere la straordinaria parabola di Raffaello a Città di Castello, il luogo in cui divenne magister e dipinse alcuni dei suoi maggiori capolavori”. Inoltre in questi ultimi giorni, alcuni artigiani della città, Bottega orafa Bartoccioni e Ceramiche Noi hanno tributato il loro omaggio alla mostra e a Raffaello con delle realizzazioni artigianali di grande effetto che sono state collocate nella Sala d’onore, dove la Bottega Tifernate di Stefano e Francesca Lazzari ha quasi ultimato la riproduzione dello Sposalizio, che rimarrà in Pinacoteca. “Su un’idea della curatrice Laura Teza, stiamo mobilitando le eccellenze artigianali della città, per creare un filone di oggettistica ispirato all’arte, ai colori, allo stile di Raffaello che promuova l’illustre tradizione dell’arte applicata di Città di Castello e alimenti un circolo virtuoso dove il passato artistico e il presente dell’artigianato di pregio si alimentino a vicenda – conclude l’assessore –. Alcuni soggetti sono già presenti ma stiamo lavorando perché altri si aggiungano a questo primo nucleo”. La mostra è realizzata con il contributo del Gal Alta Umbria, Pal 2014-2020 ‘Umbria lasciati sorprendere’.

INFO MOSTRA: Fino al 9 gennaio 2022, Pinacoteca comunale, Città di Castello. Apertura al pubblico contingentata e su prenotazione. Orario di apertura: 10-13 / 15-18. Chiuso il lunedì, esclusi i festivi e prefestivi. 075.8554202 - cultura@ilpoliedro.org - www.cittadicastelloturismo.it.


ARTICOLI CORRELATI
EVENTI
Il quadro emerge dopo la tre giorni di degustazioni del concorso enologico regionale autorizzato da Ministero politiche agricole
20/01/2022 - Perugia
EVENTI
Enologi, sommelier e giornalisti si incontrano a Perugia per assaggiare alla cieca 176 vini
11/01/2022 - Perugia
EVENTI
Visita del cardinale Gualtiero Bassetti: “Eventi come questo sono stimolo per nuove riflessioni” - Sindaco Secondi e vicesindaco Bernicchi: “Premio...
10/01/2022 - Città di Castello
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SPORT
La formazione ospite vince tre set portando a casa il match
24/01/2022 - Perugia
ECONOMIA
Possibilità offerta dal bando regionale per la creazione...
24/01/2022 - pietralunga
POLITICA
Clemente Mastella, leader nazionale del movimento...
21/01/2022
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Il 2022 porta soddisfazioni alla Romeoauto che è, ad oggi, unica concessionaria ufficiale Kia della provincia di...
21/01/2022 - Perugia
ico video
Presentazione a Palazzo Donini della relazione economico sociale di fine anno dell’Agenzia Umbria Ricerche, dal...
14/01/2022 - Perugia