EVENTI
  by  Published: giovedì 11 aprile 2019 13:45:06

Torna ‘Molini a porte aperte’ per scoprire l’arte della molitura

Sabato 11 maggio visite guidate su prenotazione: in Umbria Molino Bigazzi e Molini Fagioli - Seconda edizione dell’evento ideato da Italmopa, l’associazione industriali mugnai d’Italia
  • Molini a porte aperte
  • Molini a porte aperte
  • Molini a porte aperte
  • Molini a porte aperte
(AVInews) – Perugia, 11 apr. – Alla scoperta della macinazione del grano e della produzione di farine e semole. Sabato 11 maggio torna, per la seconda edizione, ‘Molini a porte aperte - Nel cuore del frumento’, un evento ideato da Italmopa, l’associazione industriali mugnai d’Italia, che mira a diffondere la conoscenza del processo di trasformazione del frumento tenero e duro in farine e semole, attraverso visite guidate all’interno dei molini italiani. Venticinque quelli aderenti, dal Trentino-Alto Adige alla Sicilia, due in Umbria: Molino Bigazzi di Castiglione della Valle di Marsciano e Molini Fagioli di Magione.

A presentare l’iniziativa giovedì 11 aprile, a Perugia, c’erano Paolo Bigazzi, amministratore del Molino Bigazzi, e Fernanda Cecchini, assessore alle politiche agricole e agroalimentari della Regione Umbria.

“Italmopa – ha spiegato Bigazzi – conta 42 associati che rappresentano l’85 per cento della capacità di macinazione italiana. L’evento si pone di raccontare, in maniera semplice e trasparente, attraverso la visita al molino, i segreti dell’arte bianca. Non esistono fantasmi nell’arte della macinazione del grano. Spesso le farine vengono demonizzate per cui vorremmo cominciare a far conoscere al pubblico di consumatori cosa avviene all’interno del molino, dunque l’intero ciclo produttivo dal chicco alla farina che viene poi utilizzata nella panificazione o nell’industria dolciaria e della pasta”. “Il nostro Molino – ha aggiunto fieramente Bigazzi – macina per il 70 per cento grano raccolto in Umbria e Toscana, in terreni relativamente vicini al molino stesso”.

Per visitare l’impianto Bigazzi di Castiglione della Valle, dalle 9 alle 18, occorre prenotarsi tramite e-mail (amministrazione@molinobigazzi.it) entro mercoledì 3 maggio. La visita dura circa un’ora per gruppo e consiste nell’illustrazione del processo produttivo, a cui seguirà un buffet.

“Qui si parla di filiera corta – ha dichiarato Cecchini – perché collegata alla produzione locale di frumento che arriva da un territorio nell’arco di 70 chilometri e di un’attività che rientra a pieno titolo nel settore dell’agroalimentare che per fortuna in Umbria rappresenta economia, fatturato e occupazione”.
 
Rossana Furfaro


ARTICOLI CORRELATI
EVENTI
Percorso di 5 chilometri adatto a tutti con degustazione finale di vini - Domenica 23 giugno un trek tour con partenza da e arrivo alla Cantina Arnaldo Caprai
20/06/2019 - montefalco
EVENTI
Il parco naturalistico e di divertimenti di Perugia apre le porte al weekend - In programma domenica 16 giugno. Nella proposta anche spettacoli e tante...
13/06/2019 - Perugia
EVENTI
Iniziative a cura del Gruppo giovani Avis di Perugia. Venerdì 14 e sabato 15 giugno tante attività all’insegna di solidarietà e gioia
13/06/2019 - Corciano
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
EVENTI
Percorso di 5 chilometri adatto a tutti con degustazione...
20/06/2019 - montefalco
SOCIETÀ
Il piano finanziario presentato ha convinto il 75% di...
19/06/2019 - Perugia
ECONOMIA
Dura presa di posizione delle segreterie regionali di Fp...
18/06/2019 - perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
[FOCUS AZIENDE] La bella stagione porta con sé il caldo e il cane ne soffre tanto quanto l’uomo. Per scongiurare...
19/06/2019 - Perugia
ico video
Tre giorni di sano agonismo, oltre duecento atleti e tanti appassionati di golf da tutto lo stivale oltre al tour...
19/06/2019 - Perugia