CULTURA
  by  Published: martedì 20 settembre 2022 10:58:49

Un dittico di intermezzi napoletani chiude il Pan Opera Festival

 In scena ‘L’ammalato immaginario’ di Leonardo Vinci e ‘L’Uccellatrice’ di Niccolò Jommelli. Al teatro Caporali sabato 24 settembre alle 21 e domenica 25 alle 17.30 con anteprima il 23

  • Pan opera festival
  • Pan opera festival
  • Pan opera festival

(AVInews) – Panicale, 20 set. – Si avvicina alla sua conclusione l’ottava edizione del Pan Opera Festival, in scena a Panicale fino a domenica 25 settembre, che quest’anno omaggia il genio teatrale di Molière nei quattrocento anni dalla sua nascita. Il teatro Caporali ospiterà infatti il terzo e conclusivo evento in cartellone per quest’anno, nuova produzione del festival, e cioè il dittico napoletano formato da due intermezzi, ‘L’ammalato immaginario’ di Leonardo Vinci, con un libretto che trae spunto dall’ultimo dei capolavori molieriani ‘Le malade immaginaire’, e ‘L’Uccellatrice’ di Niccolò Jommelli su libretto attribuito a Carlo Goldoni. La regia e le scene sono di Valerio Bufacchi, mentre direttore e concertatore al cembalo sarà Eric Eade Foster alla guida della Pan Opera Festival Orchestra. Le recite si terranno sabato 24 settembre alle 21 e domenica 25 alle 17.30. I biglietti degli spettacoli si possono acquistare online sul circuito Ticket Italia. Lo spettacolo andrà in scena, in anteprima, sempre al teatro Caporali, venerdì 23 alle 10.30 per gli studenti della scuola primaria del territorio, in seno al progetto Pan Opera Scuola. Il Pan Opera Festival, organizzato dall’associazione culturale TèathronMusikè con il contributo del Gal Trasimeno Orvietano e il patrocinio di Regione Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Panicale, è dedicato a una particolare forma di teatro musicale, l’opera da camera. “La kermesse – spiegano dall’associazione – è anche un progetto-laboratorio di promozione culturale che vuole collegarsi al territorio e sviluppare i valori della musica, quali socializzazione, educazione e collaborazione creativa, includendo un’attività di diffusione tra le giovani generazioni che si sostanzia nel progetto del Pan Opera scuola che quest’anno propone la visione di questo particolare dittico di intermezzi napoletani”.



ARTICOLI CORRELATI
CULTURA
Ambiente e societa’, storia, cultura, spiritualita’ del paese delle nevi nell'esposizione a cura di Claudio Cardelli alla Rocca Paolina fino al 23 ottobre
30/09/2022 - perugia
CULTURA
Cambio di programma per la rassegna letteraria. Rinviati gli incontri con Giacobbo e Lorusso - Lo spettacolo teatrale multimediale è in programma domenica 2...
29/09/2022 - Passignano sul Trasimeno
CULTURA
Rinviato a data da destinarsi l’appuntamento con l’infettivologo Massimo Galli - Incontro con l’autrice sabato 24 settembre a Castel Rigone di Passignano...
21/09/2022 - Passignano sul Trasimeno
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
EVENTI
Il G20 della pasta lancia l’allarme: a rischio la...
01/10/2022
EVENTI
Il festival dei primi piatti di Epta Confcommercio a...
30/09/2022 - Foligno
ECONOMIA
Finanziato dal Dipartimento per gli Affari regionali e...
30/09/2022 - castel ritaldi
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Accompagnare le imprese umbre nella trasformazione digitale è essa stessa un’impresa, ormai irrimandabile e...
03/10/2022 - Perugia
ico video
Dopo l’alluvione e la paura degli scorsi giorni, Pietralunga si è subito rialzata e con grande scatto di orgoglio e...
03/10/2022 - Città di Castello