CULTURA
  by  Published: mercoledì 22 maggio 2019 13:49:58

Un inedito documentario di Giovanni Stella svela ‘La stanza segreta’ e racconta la Collezione Massimo Caggiano

Video-intervista al collezionista nella mostra curata da Vittorio Sgarbi e Cesare Biasini Selvaggi. In scena nella Chiesa monumentale di san Francesco, a Gualdo Tadino, fino al 27 ottobre

(AVInews) – Gualdo Tadino, 22 mag. – La mostra ‘La stanza segreta. Capolavori della figurazione contemporanea dalla Collezione Massimo Caggiano’, a cura di Vittorio Sgarbi e Cesare Biasini Selvaggi, ospitata fino al 27 ottobre nella Chiesa monumentale di San Francesco a Gualdo Tadino, è arricchita da una video-intervista inedita al collezionista e designer realizzata da Giovanni Stella (Smile Vision srl).

La collaborazione. Classe ‘90, fotografo e filmmaker per vocazione, Giovanni Stella dal 2012 collabora personalmente con Massimo Caggiano che nello stesso anno lo invita a partecipare a mostre fotografiche collettive come artista fotografico acquisendo due scatti in collezione. Da quel momento la loro collaborazione si prefigge lo scopo di promuovere la collezione stessa attraverso la realizzazione di contenuti multimediali e in particolare con il progetto di un documentario che raccoglierà le testimonianze più rilevanti nell’ambito dell’arte figurativa contemporanea.

Il progetto. Un primo estratto è visibile all’interno della mostra di Gualdo Tadino: un’intervista inedita di circa dieci minuti, realizzata all’interno di quella che è stata definita ‘La stanza segreta’, la meravigliosa casa che accoglie le opere a cui Massimo Caggiano è più legato. Il video analizza nel dettaglio la collezione Caggiano e introduce la passione per il Design mostrando le opere più importanti e i mobili realizzati negli anni.

La carriera di Stella. Giovanni Stella fonda nel 2016 la società di produzione Smile Vision con l’intento di affermarsi nel settore cinematografico e visual internazionale. Stretta la collaborazione con il museo Maxxi finalizzata alla realizzazione di video e reportage fotografici. Nel 2018 cura la campagna video per Earth Day Italia®, evento globale che raccoglie culture da tutto il mondo. Co-produce il cortometraggio ‘Yousef’, regia di Mohamed Hossameldin, prodotto da Prem1ere Film e Smile Vision in collaborazione con RaiCinema, vincitore del premio miglior montaggio nella sezione Migrarti2018 alla 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, in selezione ufficiale ai Premi David di Donatello 2019 e ai Nastri d’Argento 2019. Realizza la regia video interattiva di ‘Ndoki, un’opera scritta da Sandro Cappelletto, curata dal Maestro Michelangelo Lupone, realizzata per l’Accademia nazionale di Santa Cecilia.

La stanza segreta. La mostra consentirà al pubblico di ammirare una strepitosa selezione di capolavori (70 opere di 40 artisti, il fior fiore della Collezione Massimo Caggiano), una delle raccolte d’arte contemporanea più significative e rappresentative soprattutto per l’Italia (ma non solo) degli ultimi trent’anni di pittura e scultura d’immagine, sia per la qualità delle opere scelte sia per l’ampiezza del panorama artistico, anche internazionale che vi è documentato.
L’esposizione è promossa dal Polo Museale città di Gualdo Tadino, con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino, dell’Ambasciata britannica di Roma, dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Per informazioni: Polo Museale città di Gualdo Tadino 075.9142445 – www.polomusealegualdotadino.it – info@polomusealegualdotadino.it
 
Altre info:
Catalogo: Carlo Cambi Editore
Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19
Biglietto di ingresso: intero 6 euro*; ridotto A, 5 euro (over 65, gruppi superiori alle 15 unità); ridotto B, 3 euro (istituti scolastici, studenti universitari, bambini 7-12 anni); gratuito per bambini fino a 6 anni di età. Visita guidata senza costi aggiuntivi sul biglietto, sabato, domenica e festivi alle 16 (durata 45 minuti)
 
*con il biglietto della mostra è possibile accedere gratuitamente a tutti i musei cittadini: la Fortezza Federiciana Museo Civico Rocca Flea, il Museo Opificio Rubboli, il Museo Archeologico degli Antichi Umbri, il Museo della Ceramica e il Museo Regionale dell’Emigrazione ‘Pietro Conti’.


ARTICOLI CORRELATI
CULTURA
Il direttore del Polo museale della città, Monacelli: “Facebook dovrebbe riordinare il suo algoritmo, distinguendo tra nudo artistico e pornografia”
18/09/2019 - Gualdo Tadino
CULTURA
Dal 19 al 22 settembre la 20esima edizione del premio letterario Mario Tabarrini - Sabato 21, alle 17.30, all’anfiteatro comunale la premiazione dei...
17/09/2019 - Castel Ritaldi
CULTURA
Incontro giovedì 19 settembre alle 17.30 all’hotel Lidò di Passignano sul Trasimeno - Il 21 e 22 settembre café letterari con Peppe Vessicchio, Enrica...
17/09/2019 - Passignano sul Trasimeno
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
CULTURA
Il direttore del Polo museale della città, Monacelli:...
18/09/2019 - Gualdo Tadino
EVENTI
Evento in partnership con il Consorzio agrario...
18/09/2019 - Bastia Umbra
SOCIETÀ
Cena e cerimonia di consegna venerdì 20 settembre alle...
17/09/2019 - Perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Bilancio più che positivo per la 51esima Mostra nazionale del cavallo di Città di Castello, fra le più antiche...
18/09/2019 - città di castello
ico video
Ventidue dipendenti, 600 metri quadrati di superfici tra uffici e magazzini, un’ampia flotta aziendale e tanta...
18/09/2019 - arezzo
ULTIME PHOTONEWS
TUTTE LE PHOTONEWS