SPORT
  by  Published: giovedì 13 febbraio 2020 11:34:31

Volley, ulteriore sconfitta per la Bartoccini Fortinfissi a Busto

Le magliette nere perugine lottano, ma strappano un solo set alla Unet. La capitano Angeloni: Siamo con l’acqua alla gola, faremo il massimo.
  • Bartoccini Fortinfissi Perugia_Fasi di gioco_PalaYamamay
  • Bartoccini Fortinfissi Perugia_Momenti della gara_PalaYamamay

(AVInews) – Perugia, 13 feb. – La Unet dimostra tutto il suo valore e lascia solo il terzo set alla Bartoccini Fortinfissi Perugia che, seppur esprimendo un buon gioco, non riesce a violare il PalaYamamay. Il primo set parte con le padrone di casa subito arrembanti trascinate dai colpi di Herbots (6-3), Perugia però non demorde, capitan Angeloni suona la carica e impatta sul 10-10. Coach Lavarini allora ferma il gioco per analizzare la situazione, al rientro in campo Busto torna a macinare punti e sul 15-12 è Bovari a fermare tutto. Le bustocche sono implacabili e aumentano il margine fino al 18-13 e le umbre fermano il gioco per l’ultima volta. La pausa non da l’effetto desiderato, il margine aumenta e Gennari conclude il set 25-18.
Nel secondo set si parte con Bidias che mette il primo punto ma la situazione cambia subito, Herbots e compagne ingranano la marcia giusta e mettono a segno cinque punti di fila. Bovari chiama il tempo e ferma la fuga (5-2), la pausa dura poco poiché la formazione bustocca si rimette in carreggiata e riprende il ruolino di marcia (16-10), Perugia non si arrende e si riporta in partita tanto da indurre coach Lavarini al time-out sul 17-14. Ancora una volta le padrone di casa mostrano i muscoli aumentando il ritmo. Sul 20-14 le magliette nere spendono il loro ultimo time-out, la direzione del set è ben definita, l’onore di concludere la questione spetta a Villani che in pipe, mette a terra la palla del secondo 25-18.

Terzo parziale che comincia con Busto in modalità risparmio energetico, Perugia ne approfitta e si porta sul 4-6, le lombarde reagiscono e a quota 6 si torna in parità. Bovari ferma per la prima volta, ma l’inerzia a favore delle padrone di casa continua e sul 12-7 usa anche il suo secondo time-out. La pausa scuote le magliette nere che recuperano il divario, allora è Lavarini che chiama tempo sul 13-12, ancora una volta Angeloni prende il destino della squadra sulle spalle e il set s’impatta a quota 14. Bidias e Crncevic conquistano i break del 15-17, la Bartoccini Fortinfissi Perugia può amministrare e sul 20-22 dopo il muro di Crncevic anche coach Lavarini utilizza la sua ultima sospensione. Sul finale Busto annulla una set-ball ma poi la solita Angeloni chiude il parziale 22-25.

Il quarto set comincia con Busto che si butta subito in avanti, poi Perugia recupera e va in vantaggio. Sul 5-7 Lavarini ferma il gioco risvegliando le sue ragazze e sul 7-7 è di nuovo parità. Le padrone di casa non si accontentano e allungano. Coach Bovari ferma il gioco sul 12-9, la pausa però non sortisce lo stesso effetto di quella chiamata in precedenza dal collega, le bustocche incrementano il bottino e il set viene chiuso da Bonifacio con un primo tempo, cristallizzando il parziale sul 25-17 e la partita sul 3-1.

Le parole di capitan Veronica Angeloni, autrice di 18 punti in serata: “Sappiamo di essere con l’acqua alla gola, non possiamo nasconderci. In ogni partita, a prescindere dall’avversario, dobbiamo cercare di fare il massimo, ovviamente sappiamo quanto è forte Busto ma anche se non era facile dovevamo provare a ottenere qualche punto. Pur essendo in bilico andremo avanti cercando di stare con i piedi più saldi possibile. Alterniamo buone prestazioni a momenti di buio totale, dobbiamo ripartire da quello che facciamo di buono e sperare di andare avanti mantenendo il livello buono”.

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO - BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA 3-1 (25-18 25-18 22-25 25-17)


UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Orro 2, Herbots 18, Bonifacio 9, Lowe 8, Gennari 14, Washington 18, Leonardi (L), Villani 8, Bici 5, Cumino, Piccinini. Non entrate: Berti, Bulovic, Simin. All. Lavarini.


BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Angeloni 18, Menghi 3, Raskie 2, Crncevic 8, Casillo 3, Montibeller 9, Cecchetto (L), Bidias 17, Demichelis, Strunjak. Non entrate: Mio Bertolo, Lazic, Bruno. All. Bovari.


ARBITRI: Rossi, Prati.


NOTE - Spettatori: 2137, Durata set: 23’, 27’, 28’, 27’; Tot: 105’.



ARTICOLI CORRELATI
SPORT
13/08/2020 - perugia
SPORT
La società biancorossa punta sul settore giovanile con un’offerta affidata a tecnici di livello. La responsabile Alessandra Di Scanno: “Vogliamo dare...
13/08/2020 - Perugia
SPORT
Il dt Gabrielli: “Se la federazione lo consentirà siamo pronti a ripartire con il lavoro di squadra. Puntiamo a crescere in casa futuri allenatori”
10/08/2020
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SPORT
13/08/2020 - perugia
CULTURA
Nuova veste nel rispetto della storia del parco:...
13/08/2020
SPORT
La società biancorossa punta sul settore giovanile con...
13/08/2020 - Perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
A Città della Domenica è pronta a partire la nuova attrazione per la stagione estiva che permetterà a bambini e...
13/08/2020 - perugia
ico video
Rafforzare e rendere uniforme la risposta sanitaria sul territorio, anche alla luce dell’esperienza maturata nel...
12/08/2020 - perugia