mercato Archive

PRESENTATA A PERUGIA LA NUOVA ‘GRANDE FIERA DI PASQUA’ DI FAREFACENDO

da sx  Teodoro Amelia, Cristiana Casaioli, Giuseppe Capaccioni, Marco Brilli. Alle loro spalle uno dei nuovi stand

da sx Teodoro Amelia, Cristiana Casaioli, Giuseppe Capaccioni, Marco Brilli. Alle loro spalle uno dei nuovi stand

Dal 3 al 6 aprile, in acropoli, accoglie l’eredità del ‘Pane dell’amicizia’ che si terrà a settembre - Nel suo nuovo look, sarà inaugurata venerdì 3 aprile, alle 12, da organizzatori e autorità locali

(Avi News) – Perugia, 1 apr. – Artigianato, antiquariato, bigiotteria e gioielli, arredo casa, arte, hobbistica, curiosità e food in un nuovo allestimento, più leggero nella struttura, con 70 stand in legno dislocati in corso Vannucci, via Mazzini, piazza Matteotti e piazza Italia. Si chiama ‘La grande fiera di Pasqua’ l’offerta del centro storico, che, da venerdì 3 a lunedì 6 aprile, con 65 espositori da tutta Italia, raccoglierà l’eredità del precedente ‘Il pane dell’amicizia’, per tre anni nell’acropoli nello stesso periodo dell’anno. Il cartellone è stato presentato mercoledì primo aprile, all’aperto, in piazza della Repubblica, da Marco Brilli, Giuseppe Capaccioni e Teodoro Amelia, numeri uno delle tre associazioni in collaborazione per l’organizzazione dell’evento, rispettivamente, FareFacendo, Consulta imprese centro storico e Consorzio Perugia in centro. Con loro anche Cristiana Casaioli, assessore ad artigianato, commercio e mobilità del Comune di Perugia. “’Il pane dell’amicizia’ ha avuto un ottimo successo – ha spiegato Brilli – ed è pronto a diventare una manifestazione a sé. Qui lo troviamo in uno dei tre momenti di ‘Pasqualab’, laboratori creativi in contemporanea con la fiera, e in alcuni stand nel comparto del mercato dedicato alle specialità gastronomiche in piazza Matteotti”. “Lo possiamo considerare come il primo obiettivo raggiunto dall’assessorato – ha commentato Casaioli – perché è sia un evento importante a livello commerciale che un’occasione di riqualificazione del centro storico”.

Spazi per bambini. ‘La grande fiera di Pasqua’ ha anche in serbo uno spazio ‘per tutti i bambini da 0 a 90 anni’. Tre, in particolare, i percorsi di ‘Pasqualab’ in programma sempre nei quattro giorni: ‘Vietato non toccare!’, laboratorio di pasta di sale con Mr. P, dalle 10.30 alle 12.30, guidato dalla ceramista Monica Grelli e organizzato dal laboratorio di arte terapia ‘Tra’; ‘L’ovetto pasqualino’, dalle 16.30 alle 18.30, per pitturare uova come da tradizione; ‘Gira con la girandola’, dalle 16.30 alle 18.30, per costruire e decorare una girandola, simbolo, fra l’altro, della manifestazione.

Le associazioni. ‘La grande Pasqua’, infine, darà spazio anche all’associazionismo locale. FareFacendo, in particolare, sarà presente con due desk in piazza della Repubblica per invitare i visitatori a partecipare a ‘Il pane dell’amicizia’, a settembre, e a un cartellone in allestimento dedicato al trend degli orti cittadini, promosso in collaborazione con la facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Perugia, a maggio. “Fra gli stand – ha ricordato, concludendo, Amelia – ci saranno anche i manufatti di ‘Joy&co’, associazione di promozione sociale perugina costituita e portata avanti da genitori di ragazzi con disabilità. Sarà una buona occasione per sostenere la loro attività, nata a luglio 2014, che in 16 ore a settimana permette a tanti ragazzi di crescere attraverso l’artigianato”.

L’inaugurazione. Il taglio del nastro, a cui saranno presenti le stesse personalità intervenute alla conferenza stampa di lancio dell’evento, si terrà venerdì 3 aprile, alle 12, sempre in piazza della Repubblica.

Maria Cristina Costanza

Mercato Pian di Massiano, Uiltrasporti Umbria: garantire sicurezza operatori Gesenu

Mercato del gluten free, prezzo più basso nella gdo e più assortimento nella farmacia per gli esperti del seminario “Via dalla spiga”

Il Giornale dell’Umbria

Aci, mercato auto dell’usato in calo

Il Giornale dell’Umbria

Aci, calo mercato usato

Corriere dell’Umbria

AD APRILE IN UMBRIA NEGATIVO IL MERCATO DELL’USATO, E POSITIVE LE RADIAZIONI

Anche in Umbria, nel mese di aprile, prosegue il trend negativo del mercato dell’usato

Anche in Umbria, nel mese di aprile, prosegue il trend negativo del mercato dell’usato

259_12 I passaggi netti nella regione fanno registrare un meno 16,6 per cento rispetto al 2011 - Eliminati da Pubblico registro automobilistico 1713 veicoli contro i 1696 dell’anno precedente

(Avi News) – Perugia, 9 mag. – Anche in Umbria, nel mese di aprile, prosegue il trend negativo del mercato dell’usato, con un meno 16,6 per cento, rispetto allo stesso mese del 2011, e in linea con l’andamento nazionale, che fa registrare un meno 18 per cento. Nella regione sono stati, infatti 3.181 i passaggi di proprietà, rispetto ai 3.814 dell’anno precedente, di cui 2.372 nella provincia di Perugia, contro i 2.879 del 2011 (- 17,6%) e809 inquella di Terni, a fronte dei 935 dell’anno scorso nello stesso periodo (-13,5%). Numeri questi, riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica dell’Automobile club d’Italia sui dati del Pubblico registro automobilistico (Pra), consultabile sul sito www.aci.it.

Al contrario, per quanto riguarda le radiazioni, i dati relativi all’Umbria sono positivi e in controtendenza con quelli nazionali, che fanno registrare ancora il segno meno. Sono stati, infatti, 1713 i veicoli eliminati dal Pra, rispetto ai 1696 dell’anno precedente (1%) di cui 1.287 nella provincia di Perugia contro i 1.270 del 2011 (+1,4%) e 426 nella provincia di Terni, così come l’anno precedente. A livello nazionale, invece, i veicoli eliminati dalla circolazione, sono stati 134.930 rispetto ai 140.803 di aprile 2011 (-4,2%).

 

Carla Adamo

 

AUTO: IL QUADRO PROVINCIALE (Aprile 2012)

RADIAZIONI

PASSAGGI NETTI

Provincia

2011

2012

%

2011

2012

%

 

PG (Perugia)

1.270

1.287

1,4

2.879

2.372

-17,6

TR (Terni)

426

426

0

935

809

-13,5

UMBRIA

1.696

1.713

1

3.814

3.181

-16,6

Fonte: ACI – Pubblico Registro Automobilistico.

 

DUE E QUATTRO RUOTE AD APRILE

RADIAZIONI

PASSAGGI DI PROPRIETA’

APR ‘11

APR ‘12

%

APR ‘11

APR ‘12

%

AUTO

119.290

112.573

- 5,6

240.466

197.125

- 18,0

MOTO

10.124

10.495

+ 3,7

65.689

51.899

- 21,0

TUTTI I VEICOLI

140.803

134.930

- 4,2

348.671

283.069

- 18,8

Fonte: ACI – Automobile Club d’Italia

 

Successo a Perugia per “Quattro passi nella Rocca”

Il Messaggero Umbria

“Quattro passi nella Rocca”, nuova mostra mercato dal 25 al Primo maggio

Il Messaggero Umbria

“Quattro passi nella Rocca”, la nuova mostra mercato de “L’arte e la terra” a Perugia

“BORGO BELLO IN FIERA”, IL MERCATINO DEL SABATO NELL’ACROPOLI DI PERUGIA

In corso Cavour a Perugia “Borgo bello in fiera”, mostra mercato in scena ogni terzo sabato del mese

In corso Cavour a Perugia “Borgo bello in fiera”, mostra mercato in scena ogni terzo sabato del mese

144_12 Enogastronomia e artigianato negli eventi promossi dall’associazione “L’arte e la terra”  - Si parte il 17 marzo alle 8.30 con la mostra mercato nella zona pedonale di corso Cavour 

(Avi News) – Perugia, 16 mar. – Anche il mese di marzo si prepara a ospitare “Borgo bello in fiera”, la mostra mercato organizzata dall’associazione, presieduta da Pasquale Tirelli, “L’arte e la terra”, e in scena ogni terzo sabato del mese per tutto l’anno, nel centro storico di Perugia. Venti gli stand che sabato 17 marzo, dalle 8.30 alle 20, infatti, occuperanno la zona pedonale di corso Cavour, adiacente alle scalette di sant’Ercolano, per promuovere cultura, artigianato, floricoltura ed enogastronomia, attraverso la presenza di aziende agricole e attività affini, che incontreranno i consumatori e metteranno in esposizione i loro prodotti a “chilometro zero”. “L’esperienza maturata in questi anni – ha raccontato Tirelli – ha ancora valore per questa iniziativa, che coniuga la promozione del territorio, dei suoi prodotti e dei suoi manufatti, alla riqualificazione di una parte importante del centro storico perugino”.

Dopo l’iniziativa in centro storico, l’associazione “L’arte e la terra” ha in programma altri due appuntamenti per i mesi di aprile e maggio. Il primo è “L’altra domenica”, che si terrà il 15 aprile, dalle 8 alle 20, inpiazza del mercato a Ponte san Giovanni, a Perugia. La mostra mercato ospiterà 80 stand provenienti da tutta Italia, per presentare numerose eccellenze enogastronomiche e artigianali, e offrirà spazi dedicati a hobbysti e collezionisti, per una giornata in cui non mancheranno momenti riservati anche ad attività ludiche e di animazione.

Si ritorna in centro, per l’ultimo appuntamento, ancora all’insegna della promozione dell’artigianato e dell’enogastronomica, che l’associazione “L’arte e la terra” ha previsto per il mese di maggio. Si tratta di “Quattro passi nella rocca” che vedrà 30 stand stabili nella Rocca paolina di Perugia, dal 25 aprile al primo maggio, dalle 9 alle 21.