сиалис купить онлайн order baclofenbaclofenmotilium online canadashipping cialis sublingual

PalaEvangelisti Archive

GRAN GALÀ PREMIAZIONI PER CENTRO SPORTIVO ITALIANO PROVINCIALE PERUGIA

Il Bahia, vincitore della categoria calcio a 7

Il Bahia, vincitore della categoria calcio a 7

La dodicesima edizione chiude i campionati invernali 2013 e apre stagione primaverile – In 400 al PalaEvangelisti. Premiate 43 squadre di calcio, calcio a 5, basket e volley

 (Avi News) – Perugia, 5 apr. – Quando lo sport è prima di tutto un gioco, un’occasione per divertirsi e stare insieme, un modo per crescere in salute e con sani valori, i risultati sono quelli che si sono visti venerdì 4 aprile al PalaEvangelisti di Perugia. Il grande impianto sportivo è stato, infatti, il particolare palcoscenico del tradizionale Gran galà delle premiazioni del Centro sportivo italiano (Csi) Comitato provinciale di Perugia che ha visto riunirsi almeno quattrocento giovanissimi e meno giovani, giocatori e giocatrici di calcio, calcio a 5, volley e basket, arbitri e dirigenti, per una serata all’insegna dell’allegria e della convivialità. “Questa è soprattutto una bella festa – ha commentato Claudio Banditelli, presidente provinciale del Csi Perugia –. Ovviamente vengono premiate le squadre vincitrici dei campionati invernali ma anche chi non ha ritirato una coppa è voluto essere presente a questo galà che celebra lo sport e l’aggregazione”. Quarantatre sono state le società che nel corso della serata hanno ritirato almeno un riconoscimento. E vincitrici assolute della propria rispettiva categoria sono state Apd Monteluce per la pallavolo under 12, Virtus Castel del Piano per la pallavolo under 14, Orto Boys per il basket, L’una Nuova e Bad Girls per la pallavolo rispettivamente open misto e open femminile, Fsm Sound per il calcio a 5 e, infine, la pluripremiata Bahia per il calcio a 7. Sono stati inoltre consegnati premi fair play per ogni specialità, premi speciali e uno fedeltà all’Asd Fitness Passignano. “Con questo evento – ha spiegato Banditelli – chiudiamo un 2013 sicuramente positivo. Manteniamo nei campionati open i numeri degli anni passati, per un totale di circa 150 squadre e 10mila tesserati. Abbiamo, inoltre, introdotto nuove attività come l’Oratorio league, un campionato provinciale di calcio a 5, maschile e femminile, per gli oratori”. Alla cerimonia, che si è aperta con una grande cena allestita e consumata sul parquet del PalaEvangelsti e che è stata allietata dalla musica del duo Barbanera & Pala, erano presenti anche Carlo Moretti e Angelo De Marcellis, presidenti regionali del Csi rispettivamente Umbria e Abruzzo. Non sono, inoltre, voluti mancare Domenico Ignozza, presidente regionale del Coni Umbria, Roberto Goretti, direttore sportivo dell’Ac Perugia, Giacomo Leonelli, segretario regionale del Pd Umbria, ed Emanuele Prisco, consigliere comunale di Perugia. “Ciò che ho visto in questa occasione – ha affermato Ignozza – è qualcosa di meraviglioso e rappresenta lo spirito più bello e più vero con cui vivere lo sport. Tanta gente, tanti giovani, che stanno insieme in maniera gioiosa in questo luogo che è il tempio dello sport umbro”. Non è mancato neanche l’aspetto della solidarietà, con una pesca di beneficenza il cui ricavato è stato donato al progetto promosso dal Csi nazionale a sostegno delle popolazioni terremotate di Haiti, grazie al quale sull’isola caraibica si stanno realizzando impianti sportivi e formando allenatori. “Questo dodicesimo Gran Galà – ha infine annunciato Banditelli – segna anche il lancio di tutta la nostra attività primaverile. Dal 24 al 27 aprile, ci sarà la Starcup, il torneo degli oratori di Perugia, quindi, il 4 maggio, qui al PalaEvangelisti allestiremo 24 campi da minivolley e una miniolimpiade per 500 bambini. Saremo poi, il 10 maggio, a Santa Maria degli Angeli di Assisi per il Csi Day, a festeggiare i 70 anni del Csi e, il 17 maggio, al Santa Giuliana, di nuovo a Perugia, per i giochi sull’erba. Il tutto culminerà il 7 giugno quando saremo ricevuti da papa Francesco in piazza San Pietro, a Roma, insieme a tutte le realtà Csi”.

Nicola Torrini

Elisa al PalaEvangelisti di Perugia con Musical Box Eventi

A PERUGIA CON MUSICAL BOX I LIVE DI ELISA, CLAUDIO BAGLIONI E BRUNORI SAS

Elisa, Claudio Baglioni e Brunori sas per la Stagione d'autore di Musical Box Eventi

Elisa, Claudio Baglioni e Brunori sas per la Stagione d’autore di Musical Box Eventi

Dopo Modà, Negrita, Baustelle, Max Pezzali e Max Gazzè, per la Stagione d’autore un tris d’assi – Le date sono, rispettivamente, il 21 e il 24 marzo, al PalaEvangelisti, e il 10 aprile all’Afterlife 

 (Avi News) – Perugia, 22 gen. – Musical Box Eventi apre la seconda parte della stagione, quella relativa al 2014, con un tris d’assi: Elisa, Claudio Baglioni e Brunori Sas. Tre nomi che si vanno ad aggiungere alla lista delle star che avevano già illuminato le serate musicali di Perugia e Assisi, alla fine del 2013: Modà, Negrita, Baustelle, Max Pezzali e Max Gazzè.

Adesso, tre nuovi nomi prendono posto nel cartellone della Stagione d’autore 2013 – 2014,  promossa dalla struttura diretta da Sergio Piazzoli. Si parte venerdì 21 marzo, al PalaEvangelisti, con l’unica tappa in Umbria de “L’anima vola tour” di Elisa per lanciare l’ultimo album, “L’anima vola” appunto, primo scritto interamente in italiano. Si rimane al palazzetto di Perugia per assistere al racconto di uno dei pilastri della storia della musica leggera italiana con il concerto umbro del “Con Voi tour” di Claudio Baglioni, lunedì 24 marzo. Chiude la triade, questa volta all’Afterlife, giovedì 10 aprile, sempre nel capoluogo umbro, Brunori Sas con “Il cammino di Santiago in tour”, tournée di lancio dell’ultima fatica dell’autore, al secolo Dario Brunori, dal titolo “Il cammino di Santiago in taxi”. Biglietti e prevendite sono tutti disponibili sui circuiti Ticket Italia e TicketOne.

Per informazioni: Musical Box Eventi www.musicalboxeventi.com, 075.5056950.

 

Maria Cristina Costanza

 

 

 

ARRIVA AL PALAEVANGELISTI DI PERUGIA IL “MAX 20 LIVE TOUR”

Max Pezzali a Perugia con Musical Box Eventi

Max Pezzali a Perugia con Musical Box Eventi

Nuovo appuntamento per la Stagione d’autore 2013-14 di Musical Box Eventi di Sergio Piazzoli – Il concerto di Max Pezzali, per celebrare la sua carriera, giovedì 5 dicembre, alle 21.30

(Avi News) – Perugia, 2 dic. – Sarà Max Pezzali la prossima stella della musica italiana protagonista del cartellone della Stagione d’autore 2013-14 di Musical Box Eventi di Sergio Piazzoli. Dopo la tappa ad Assisi, con i Baustelle, infatti, il PalaEvangelisti di Perugia accoglierà, giovedì 5 dicembre, alle 21.30, il “Max 20 live tour”. Una tournée che prende il nome dall’ultima fatica del cantante pavese, “Max 20” appunto, nella cui tracklist ci sono 14 duetti e 5 inediti, due dei quali, “Welcome mr. President” e “Il presidente di tutto il mondo”, scritti con Mauro Repetto, compagno di banco con il quale, alla fine degli anni Ottanta, diede vita alla formazione degli 883. Pezzali festeggia con il tour, in trenta tappe fino a febbraio 2014, i suoi venti anni di carriera, con oltre 10 album e numerosi premi, e l’attuale milione di visualizzazioni su You tube per l’ultimo video “Ragazzo inadeguato”, colonna sonora del film “Fuga di cervelli”, il libro uscito da più di un mese “I cowboy non mollano mai – La mia storia”, e la seconda edizione de “Le strade di Max”, programma televisivo, in onda su deejat tv, condotto a bordo della sua Harley Davidson.

I biglietti sono acquistabili attraverso il circuito TicketOne e Ticket Italia.

Per informazioni: Musical Box Eventi 075.5056950, www.musicalboxeventi.com

 

Maria Cristina Costanza

 

SI È APERTA CON SUCCESSO LA NONA EDIZIONE DI ESOTIKA A PERUGIA

Aperta con succeso Esotika Perugia ancora al PalaEvangelisti domenica 3 novembre

Aperta con succeso Esotika Perugia ancora al PalaEvangelisti domenica 3 novembre

Tanti visitatori alla mostra di animali e piante esotiche promossa dall’Asd Sognonatura – L’evento prosegue domenica 3 novembre, sempre al PalaEvangelisti, nel capoluogo umbro

(Avi News) – Perugia, 2 nov. – Si è aperta con successo, nel capoluogo umbro, la nona edizione di Esotika Perugia, mostra di animali e piante esotiche, promossa dall’Asd Sognonatura, ancora al PalaEvangelisti fino a domenica 3 novembre. Circa 100 gli espositori che hanno portato i propri animali (rettili, anfibi, piccoli mammiferi e uccelli allevati e nati in cattività) da tutto il mondo, tanti i visitatori già dalla mattina del giorno di inaugurazione, sabato 2 novembre, fra bambini, adulti, esperti, appassionati e neofiti del settore. “Sognonatura – ha detto il presidente dell’associazione promotrice dell’evento, Daniel Baiocco – è nata da poco per combattere la grossa ignoranza relativa a questo genere di animali, piccola fetta del mercato del pet. Più che di mercato, però, vogliamo parlare di salvaguardia per diffondere l’importanza della tutela di queste specie e non incorrere, così, in errori e malgestioni di queste animali”. Un messaggio, questo, che Esotika rivolge in particolar modo ai più piccoli, a cui è riservato fino ai 120 centimetri d’altezza l’ingresso gratuito, con alcuni spazi di approfondimento, programmati più volte nell’arco delle due giornate di fiera e realizzati in collaborazione con il Centro didattico Terra incognita. Inoltre c’è la possibilità, per tutti i visitatori, di interloquire con un veterinario, Gianluca Deli, per avere tutte le informazioni necessarie per la corretta cura di questi animali. “I bambini sono una parte molto importante del nostro pubblico – ha  detto Annarita Pulitano, vicepresidente di Sognonatura –. Da alcuni anni , così, per loro abbiamo previsto percorsi nei quali possono osservare, toccare e vedere da vicino questi animali esotici per capirne la provenienza e le modalità attraverso le quali possono essere tenuti in casa. Cerchiamo di educarli al rispetto totale di queste specie”. “È necessario garantire la responsabilità di chi viene in fiera – ha concluso Deli – in merito alle conoscenze necessarie per portare e accudire a casa questi animali. Lo facciamo attraverso il confronto con esperti del settore. Abbiamo così stabilito, all’interno dell’evento, un punto di incontro fra visitatori, e quindi futuri tutori degli animali, e gli animali stessi”.

Esotika tornerà a Perugia, per la sua decima edizione umbra, il 19 e 20 aprile 2014, viaggerà poi nelle sue solite altre tre tappe in Italia (Rimini, Arezzo e Piacenza) con l’obiettivo di divenire, nel tempo, un vero e proprio evento itinerante, con molti più passaggi in tutto il Paese.

 

Maria Cristina Costanza

TUTTO PRONTO, AL PALAEVANGELISTI, PER ESOTIKAPERUGIA EXPO 2013

Evento al PalaEvangelisti di Perugia, sabato 2 e domenica 3 novembre

Evento al PalaEvangelisti di Perugia, sabato 2 e domenica 3 novembre

In programma, inoltre, spazi didattici sulle specie in esposizione per grandi e piccini – In mostra, sabato 2 e domenica 3 novembre, rettili, piccoli mammiferi e piante esotiche

(Avi News) – Perugia, 23 ott. – “Divulgare la conoscenza delle specie protette è uno strumento fondamentale per la loro salvaguardia”. Con questo obiettivo si rinnova l’appuntamento di EsotikaPerugia Expo, mostra di animali e piante esotiche che si terrà al PalaEvangelisti, nel capoluogo umbro, sabato 2, dalle 9.30 alle 19, e domenica 3 novembre, dalle 9 alle 18. L’evento, promosso dall’Associazione Sognonatura, centro recupero di animali esotici, tartarughe di terra e acqua, rapaci e anatidi, renderà protagonisti, per due giorni, anfibi, roditori, rettili e piccoli mammiferi. “Abbiamo scelto di spostare la fiera in questa stagione – hanno spiegato dall’organizzazione – per farla coincidere con il grande mercato che occupa lo spazio dello stadio di Perugia per le festività dei morti, ogni anno. In questo modo avremo la possibilità di entrare in contatto con più persone, famiglie e bambini, e divulgare la conoscenza di queste specie”. A questo scopo, inoltre, sono programmati, più volte nel corso della giornata, degli spazi didattici, a cura del Centro didattico Terra incognita, e dei corner con servizio veterinario gratuito, per  avere informazioni tecniche per la cura degli animali in mostra. Inoltre, anche uno spazio dedicato all’ornitologia e un ricco acquario marino. A tutti i bambini, di altezza inferiore ai 120 centimetri, infine, è riservato l’ingresso in via gratuita. 

Musical Box Eventi, tutti i nomi della prossima Stagione d’autore

I MODÀ PORTANO IL LORO “GIOIA TOUR” AL PALAEVANGELISTI DI PERUGIA

Modà, con il loro "Gioia tour", a Perugia lunedì 14 ottobre

Modà, con il loro “Gioia tour”, a Perugia lunedì 14 ottobre

Il concerto è una delle anteprime della “Stagione d’Autore” della Musical Box Eventi – Sui circuiti TicketOne e Ticket Italia, i biglietti per il live di lunedì 14 ottobre, alle 21.30 

(Avi News) – Perugia, 8 ott. – I Modà sono pronti a sbarcare a Perugia con il loro “Gioia tour” per una delle anteprime della “Stagione d’Autore” della Musical Box Eventi di Sergio Piazzoli. Il concerto si terrà lunedì 14 ottobre, al PalaEvangelisti, alle 21.30.

Sul palco, gli artisti proporranno tracce del loro ultimo lavoro “Gioia”, insieme a tanti brani che li hanno resi noti al grande pubblico tra cui “Tappeto di fragole”, “La notte”, “Arriverà” e “Viva i romantici”.

Il tour, ripreso dopo la pausa estiva, arriva a seguito della positiva partecipazione dei Modà al 63esimo Festival di Sanremo con i brani “Come l’acqua dentro il mare” e “Se si potesse non morire”, quest’ultimo classificato terzo, e dopo il successo dell’ultimo album da cui prende il nome la tournée. Anche la tappa perugina vedrà in scena la band al completo composta da Francesco “Kekko” Silvestre (voce), Enrico Zapparoli (chitarra), Diego Arrigoni (chitarra), Stefano Forcella (basso) e Claudio Dirani (batteria).

I biglietti del concerto, in prevendita, sono disponibili sui circuiti TicketOne e Ticket Italia.

Per informazioni: www.musicalboxeventi.com; 075.5056950.

 

 

Bella prova della Gecom Perugia nel 2° memorial “Iacone”

Corriere dell’Umbria

OTTIMA PROVA PER LA GECOM PERUGIA NEL 2° MEMORIAL “CARLO IACONE”

Secondo posto per la Geocom Perugia

Secondo posto per la Gecom Perugia

Ihf Frosinone vince il triangolare di volley femminile al PalaEvangelisti nel capoluogo umbro – Secondo posto per la formazione umbra davanti a Il Bisonte San Casciano di A2

(Avi News) – Perugia, 1 ott. – Si è chiuso il sipario sul 2° memorial “Carlo Iacone”, triangolare di volley femminile disputato al PalaEvangelisti di Perugia, domenica 29 settembre. La squadra di casa Gecom Perugia di serie B1 ha archiviato un secondo posto, scavalcata soltanto dalla Ihf Frosinone di A1 e precedendo Il Bisonte San Casciano di A2. “Di fronte a un grande pubblico – hanno testimoniato gli organizzatori – si sono vissuti momenti di intensa e spettacolare pallavolo, con le perugine che hanno dimostrato di tenere il passo di giocatrici di caratura decisamente superiore”. Nel primo incontro mattutino tra Gecom e Il Bisonte, le magliette nere guidate da Bovari e Panfili hanno messo in campo una tenacia ed una grinta inaspettate, anche per le ospiti che hanno dovuto cedere il passo per 2 set a 1, con parziali di 25-21, 26-24, 17-25. “La perfetta ricezione perugina guidata da Rocchi – hanno continuato dall’organizzazione – ha permesso a Cecato di smistare con fantasia e precisione i palloni in attacco, utilizzando in maniera perfetta tutti gli schiacciatori disponibili. Tosti e Valentini hanno messo in difficoltà le toscane che, guidate da un’ottima Vingaretti, hanno contrattaccato con una imprendibile Mastrodicasa e una efficace Koleva. Le sorelle Cruciani hanno contenuto ottimamente a muro gli attacchi ospiti, lasciando il cambio palla ad una incisiva Puchaczewski. Ottimi i nuovi innesti perugini con l’esordiente Mearini al centro capace di tenere il passo di una categoria superiore e Di Mitri e Montechiarini entrate nel finale del 3° set”. Nel secondo match la Gecom ha sfidato l’Ihf Frosinone, guidata da capitan Gioli. “Nel primo set – hanno raccontato sempre gli organizzatori – la grande differenza di centimetri non si è vista, con una straordinaria Tosti e una immensa Cristina Cruciani che hanno tenuto incollate le due squadre fino al 20 pari. Alcune sbavature umbre nel finale hanno consegnato il set alle ospiti 20-25. Senza storia il secondo parziale con Gioli e Kidder che hanno accelerato impietose servite da una grande Agostinetto, migliore giocatrice del torneo, permettendo alla squadra allenata da Martinez e Despaigne di chiudere in scioltezza 16-25”. Nel terzo parziale Frosinone ha messo in campo qualche seconda linea e Perugia ha provato ad allungare. Le difese di Chiavatti hanno portato la Gecom avanti fino all’11-7. Nel finale Kidder ha fatto la differenza fissando il risultato su 19-25 e chiudendo la partita per 3 set a 0.

Nel big match tra Frosinone e San Casciano le laziali hanno centrato i primi due set per 25-20 e 25-23, trascinate da Gioli e Kidder. Nella terza frazione, le toscane allenate da Vannini e Gentile hanno vinto 20-25, fissando il risultato su 2 set a 1 per Ihf Frosinone che così ha vinto il 2° memorial Carlo Iacone. I premi sono stati consegnati da Luigi Tardioli, presidente provinciale di Fipav Perugia, Giuseppe Lomurno e Vincenzo Maccarone, rispettivamente presidente e consigliere regionale di Fipav Umbria.

 

buy zoloft onlinezoloftmotilium online canada