EVENTI
  by Rossana Furfaro Published: sabato 18 dicembre 2021 14:45:56

Al GalACI 2021 premiati l’eccellenza, il dinamismo e l’intraprendenza

Organizzato dall’Automobile club Perugia. Riconoscimenti alla Pambuffetti di Trevi e a ‘I 4 di Colombella’ - Presentato il calendario 2022 dedicato alle auto d’epoca degli anni 50, 60 e 70

(AVInews) – Perugia, 18 dic. – Diciassettesima edizione del GalAci ‘sdoppiata’ quella di quest’anno, promossa e organizzata dall’Automobile club di Perugia che ha deciso di suddividere in due appuntamenti il consueto evento che celebra il mondo dell’Automotive e del Motorsport umbri. Così, venerdì 17 dicembre a Perugia, sono stati consegnati i riconoscimenti istituzionali mentre a gennaio è in programma la premiazione per gli sportivi che si sono distinti nelle attività del 2021.

Tanti i riconoscimenti consegnati da Ruggero Campi e Maria Elena Milletti, rispettivamente presidente e direttrice dell’Automobile club Perugia, a chi in questo anno particolarmente impegnativo ha contribuito allo sviluppo dell’Automotive e svolto attività preziosa per i cittadini automobilisti. A premiare sono stati anche Armando Gradone, prefetto di Perugia, Francesca Pasquino, presidente di Amub - Autodromo dell’Umbria ‘Mario Umberto Borzacchini’, e Fabrizio Fondacci, giudice di gara internazionale.

I primi a salire sul palco della sala Raffello dell’Hotel Brufani Palace sono stati i collaboratori di GuidAci service (Nicoletta Cozzari, Roberta Tosti, Claudio Mencarelli, Roberta Marchionni, Daniela Morra, Sabrina Gigliarelli, Francesca Protani, Alessandro Barbi, Maurizio Bocchini, Matteo Maria Gualtieri, Rosalba Rogo, Fabio Pascolini, Roberta Mariucci), seguiti dai collaboratori dell’Autodromo dell’Umbria (Carlo Bistarelli, Italo Rossetti, Clelia Aisa, Stefano Errigi e Noemi Mazzoleni), dai titolari delle delegazioni Aci e agenzie di pratiche auto che si sono contraddistinti per il dinamismo e la capacità innovativa in tempo di pandemia, inventando prodotti o aprendo anche nuove sedi  (Cars sas, Planet car snc, Agenzia Tuderte srl) e da chi si è impegnato per la promozione della sicurezza e della educazione stradale (4 Ruote srl di Proietti Domenico).

Premiato, inoltre, il trio formato da Alfredo Mattiroli, Bruno Zucchetta e Riccardo Dentini, che ha gareggiato per l’Automobile club Perugia nel trofeo Aci Golf, aggiudicandosi il primo posto e trionfando quindi nel 30esimo campionato di golf dei soci Aci, trofeo ‘Brunello Olivero’.

Altro riconoscimento è andato alla Pambuffetti di Trevi che ha realizzato la PJ-01, una super car da 700 cavalli, adatta sia alla pista che alla strada, nata da un progetto di Juri Pambuffetti, che ha un passato da pilota e da imprenditore nei settori dell’automotive dell’aeronautica.

Come non citare, ancora, il riconoscimento ai ‘Quattro di Colombella’, Fernando Grelli, Giuseppe Grelli, Domenico Minelli e Gianpaolo Vannocci, che 48 anni fa in piena ‘Austerity’, compirono un’impresa straordinaria: partirono da Colombella, appunto, per andare a Roma a vedere la partita della Lazio, a bordo di una 500 a pedali che era stata privata del motore.

Infine, premio alla carriera per Maria Elena Abbozzo, vicario del Pubblico registro automobilistico per la Direzione territoriale di Perugia dell’Aci.

Grande protagonista della serata è stato anche il Calendario 2022, sponsorizzato da Domauto e contenente i 14 scatti che il fotografo Luigi Gargiulo, membro del Consiglio direttivo dell’Automobile club Perugia, ha realizzato all’Autodromo di Magione in occasione di ‘Magione elegance classic’, primo concorso di eleganza per auto d’epoca prodotte negli anni 50, 60 e 70.

“È il sedicesimo anno che l’Aci Perugia realizza questo calendario – ha spiegato Gargiulo –. In questi anni abbiamo inseguito la bellezza in Italia, siamo stati al Museo Alfa Romeo, al Museo Lamborghini, ma quest’anno l’abbiamo trovata a Magione, in queste auto storiche. Attraverso un gioco di luci ne ho voluto esaltare l’estetica delle carrozzerie sinuose e affascinanti”.

“La presentazione del calendario – ha aggiunto Campi – è un modo per celebrare l’automobile nella sua interezza, bellezza e femminilità, unitamente a quelle che sono le nostre eccellenze”.

Rossana Furfaro


ARTICOLI CORRELATI
EVENTI
Il quadro emerge dopo la tre giorni di degustazioni del concorso enologico regionale autorizzato da Ministero politiche agricole
20/01/2022 - Perugia
EVENTI
Enologi, sommelier e giornalisti si incontrano a Perugia per assaggiare alla cieca 176 vini
11/01/2022 - Perugia
EVENTI
Visita del cardinale Gualtiero Bassetti: “Eventi come questo sono stimolo per nuove riflessioni” - Sindaco Secondi e vicesindaco Bernicchi: “Premio...
10/01/2022 - Città di Castello
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SPORT
La formazione ospite vince tre set portando a casa il match
24/01/2022 - Perugia
ECONOMIA
Possibilità offerta dal bando regionale per la creazione...
24/01/2022 - pietralunga
POLITICA
Clemente Mastella, leader nazionale del movimento...
21/01/2022
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Il 2022 porta soddisfazioni alla Romeoauto che è, ad oggi, unica concessionaria ufficiale Kia della provincia di...
21/01/2022 - Perugia
ico video
Presentazione a Palazzo Donini della relazione economico sociale di fine anno dell’Agenzia Umbria Ricerche, dal...
14/01/2022 - Perugia