SOCIETÀ
  by Rossana Furfaro Published: venerdì 29 marzo 2024 13:19:17

Brunello Cucinelli e Sauro Pellerucci: l’Umbria delle Persone per Bene.

  • Locandina CONSEGNA PREMIO ISUPPB - Cucinelli MOD

(AviNews) - Terni, 29 mar. - Quando si opera partendo da valori e presupposti comuni è facile riconoscersi, avvicinarsi e magari trovare il modo di interagire e stimolarsi a vicenda. La storia di Brunello Cucinelli narra di un uomo, prima ancora che di un imprenditore, che crede nella possibilità di unire l'umanesimo, ovvero le esigenze di sicurezza e salute delle persone e dell'ambiente, con un'economia di mercato e le sue dinamiche. Questa convinzione non è rimasta un semplice concetto ma ha permeato di sé il modo di porsi e di rappresentarsi di un’azienda che anche e soprattutto grazie a questa vision così potente ha saputo imporsi in tutto il mondo. La profonda urgenza di andare al di là del piano strettamente economico e produttivo ha fatto sì che l’attività di Cucinelli si dispiegasse negli ambiti più diversi della società contemporanea, perché i valori della sostenibilità e della responsabilità sociale non possono essere relegati a meri principi ispiratori di un’attività imprenditoriale. Questa modalità per così dire olistica di approccio alla realtà socio-economica nella quale siamo immersi è la stessa che rintracciamo in Sauro Pellerucci, a sua volta imprenditore ispirato al principio di fare le cose per bene e per “il” bene dell’intera comunità in cui l’azienda è inserita. Anche Pellerucci, come Cucinelli, non si limita a dispiegare le proprie idee ed energie all’interno di PAGINE Sì!, l’azienda di comunicazione multimediale di cui è fondatore, ma sente l’esigenza di esportare i propri valori nel contesto sociale in cui opera, a esempio tramite l’associazione “Io sono una persona per bene”, attraverso la quale restituisce visibilità e notiziabilità alla buone pratiche e ai personaggi che rendono il nostro mondo migliore di come ci viene spesso rappresentato.
Anche grazie alla comune origine umbra, terra autentica e ancorata ai valori di una civiltà contadina fatta di operosità e concretezza, due personaggi così vicini come sensibilità e modus operandi hanno trovato il modo di conoscersi e riconoscersi: un rapporto che vedrà la sua consacrazione in occasione dell’assegnazione del premio 'Io sono una persona per bene' consegnato da Sauro Pellerucci a Brunello Cucinelli come “illuminato precursore nel fare della sostenibilità una moda.”
L’evento, particolarmente atteso, si terrà il 5 aprile alle 17 a Terni nel Salone Bazzani, “salotto buono” dove PAGINE Sì! e l’associazione “Io sono una persona per bene” accolgono i propri ospiti, i propri stakeholders e altri soggetti, pubblici e privati, che operano con ottimismo e buona volontà per un mondo più bello e più giusto: anche questa è una buona notizia.



ARTICOLI CORRELATI
SOCIETÀ
La puledrina è venuta alla luce il primo gennaio ai piedi della Basilica di San Francesco - L’uomo dei cavalli: “Un altro segno del destino, ora più che mai...
23/04/2024 - Assisi
SOCIETÀ
Smembrate le diverse ‘sedi’, ora anche quella centrale è chiusa in attesa di affidamento della gestione - Se ne è discusso in un incontro all’Antica Fornace...
22/04/2024 - Marsciano
SOCIETÀ
Lo scenario simula un evento sismico con conseguente evento alluvionale - Allestito il campo base, circa centoventi tecnici hanno già visitato e analizzato...
19/04/2024 - Marsciano
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SOCIETÀ
La puledrina è venuta alla luce il primo gennaio ai...
23/04/2024 - Assisi
EVENTI
Michael Casanova, speaker e content creator popolare sui...
23/04/2024
ECONOMIA
Durante un convegno illustrato uno studio che si...
23/04/2024 - Perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Un concerto che ha visto la presenza di un’orchestra multiculturale, formata da musicisti di 18 nazionalità diverse,...
19/04/2024 - Amelia
ico video
Sono oltre 200 i ragazzi del settore giovanile dell'AC Perugia calcio che da circa due anni vengono seguiti...
19/04/2024 - Perugia