ECONOMIA
  by  Published: mercoledì 11 maggio 2022 12:14:46

Confimi Industria Umbria ha incontrato gli studenti dell’Ipsia Pertini di Terni per parlare di lavoro

Nicola Angelini: le imprese hanno bisogno di condividere i progetti con i giovani

(AVInews) – Terni, 11 mag. – Si è concluso il secondo ciclo di incontri con le scuole per parlare di cultura del lavoro e di cultura d’impresa. Confimi Industria Umbria ha parlato ai giovani dell’Ipsia Sandro Pertini di Terni per sensibilizzarli e avvicinarli al mondo del lavoro in modo ancor più consapevole.
“Un grazie speciale al dirigente dell'istituto, professor Fabrizio Canolla – afferma Nicola Angelini, presidente di Confimi Industria Umbria – per averci dato la possibilità di comunicare ai giovani che saranno il nostro futuro. Abbiamo parlato di impresa, di cultura del lavoro, di tutte quelle professioni importanti per la nostra economia e che molte volte non vengono prese in considerazione. Abbiamo aperto le porte delle nostre imprese per condividere assieme agli studenti progetti, idee, esperienze”. “Le imprese – continua il presidente Angelini – hanno bisogno di condividere i progetti con coloro che saranno i nuovi imprenditori o collaboratori delle aziende e la scuola è il luogo dove si formano i giovani lavoratori, gli imprenditori, i padri e le madri di famiglia del domani, è un luogo dove oltre a insegnare ‘la materia’, ci si prepara alla vita”. “Abbiamo ritenuto da sempre fondamentale il rapporto stretto di collaborazione con le industrie del territorio – dichiara il professor Canolla – in quanto risulta determinante per la crescita professionale e personale dei nostri studenti, l’esperienza diretta presso le attività produttive del territorio dove possono approfondire le preparazioni teoriche e pratiche svolte a scuola e assorbire la mentalità giusta che li prepari all’ingresso nel mondo del lavoro; per questo ringraziamo Confimi Industria Umbria e i suoi dirigenti per questa importante opportunità di confronto che ha suscitato nei nostri ragazzi e ragazze veramente molto entusiasmo e coinvolgimento”.
Agli incontri è intervenuta anche la coordinatrice del Gruppo Donne di Confimi Industria Umbria, Anna Rita Bruschi, per parlare ai giovani dell’importanza del ruolo delle donne all’interno delle imprese.

Gli imprenditori di Confimi Industria Umbria, soprattutto in questo particolare momento storico, in cui manca la mano d’opera, in particolare per il settore metalmeccanico, tessile ed edilizio hanno sentito la necessità di avvicinare i giovani al mondo del lavoro e quest’obiettivo potrà essere raggiunto solo inculcando loro il concetto di cultura d’impresa e cultura del lavoro.

 

 



ARTICOLI CORRELATI
ECONOMIA
L’operatore di telecomunicazioni entro l’inizio dell'anno scolastico 2022-2023 completerà il cablaggio di numerosi istituti di Umbria, Marche ed Emilia Romagna
18/05/2022 - foligno
ECONOMIA
Il segretario Iucci: si va verso la conferma delle attuali aliquote della cedolare secca
16/05/2022 - Perugia
ECONOMIA
Iniziative in collaborazione con i professionisti del Collegio dei geometri di Perugia - Crescono gli iscritti al corso Costruzioni Ambiente Territorio:...
13/05/2022 - foligno
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SOCIETÀ
La tre giorni si è aperta con i saluti delle autorità e...
20/05/2022 - perugia
EVENTI
Opere di urban art del perugino Awzo178 realizzate con...
20/05/2022 - Città di Castello
SOCIETÀ
Organizzata una conferenza nell’ambito di un progetto...
19/05/2022 - Marsciano
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Tra le iniziative organizzate per celebrare i primi sette anni di vita del centro medico perugino di fisioterapia e...
21/05/2022 - Perugia
ico video
Così come in tutta Italia, anche nella provincia di Perugia l'Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili...
19/05/2022 - Perugia