SOCIETÀ
  by Rossana Furfaro Published: lunedì 10 febbraio 2020 17:08:01

In 70 al corso avanzato di potatura dell’olivo con l’esperto Giorgio Pannelli

Lezioni teoriche e pratiche per produttori agricoli, arrivati anche da fuori regione - A Umbertide due giornate formative organizzate dalla Molini Popolari Riuniti
(AVInews) – Umbertide, 10 feb. – In agricoltura, così come in tutti i campi d’altronde, è fondamentale aggiornarsi, soprattutto per i produttori che devono fare i conti con le mutabili esigenze dei consumatori e i cambiamenti climatici. Proprio a loro, agli olivicoltori in particolare, la Molini Popolari Riuniti sta dedicando una serie di corsi formativi con esperti, sempre molto partecipati. L’ultimo si è tenuto venerdì 7 e sabato 8 a Umbertide, in località Molino Vitelli presso I girasoli di Sant’Andrea. Tra teoria e pratica sui campi, nei 14 ettari di uliveti della struttura ricettiva, si sono riuniti oltre settanta professionisti, anche da fuori regione, per apprendere le tecniche avanzate di potatura dell’olivo con l’esperto agronomo Giorgio Pannelli.

“Una buona potatura è una pratica fondamentale per il successo del percorso produttivo nell’oliveto – ha spiegato Pannelli –. L’olivo è, tra le specie arboree coltivate, quella più complessa perché più ricca di informazioni nel suo dna e capace di adattarsi a tutte le condizioni ambientali. Il nostro lavoro è orientato a portare gli olivicoltori alla conoscenza della pianta per poi saperla sfruttare al meglio. L’unica via percorribile, a mio avviso, è quella della forma di allevamento a vaso policonico, in cui la potatura olivo è agevolata e semplificata. Agevolata grazie all’utilizzo di un’attrezzatura che consente di lavorare da terra e semplificata per via della struttura della pianta che consente rapidi interventi di manutenzione”.

“Queste due giornate sono state una grande soddisfazione per tutti – ha commentato Ursula Gritti Schindler, titolare de I Girasoli di Sant’Andrea –. Si sente sempre più il bisogno di parlare di natura e dei cambiamenti in atto. La nostra idea è coinvolgere anche i giovani, con altri corsi sull’agricoltura per farli avvicinare al mondo agricolo, un mondo tutto da scoprire”.

“Abbiamo in programma un seminario sull’allevamento di polli ornamentali – ha aggiunto Stefano Casagrande, responsabile dei garden della Molini Popolari Riuniti – e, più avanti le Giornate di primavera, all’interno dei nostri agri garden Pollice Verde. Vi aspettiamo”.


ARTICOLI CORRELATI
SOCIETÀ
La cooperativa umbra rassicura su continuità e distribuzione dei propri prodotti
24/02/2020 - Perugia
SOCIETÀ
Un’iniziativa nell’ambito del progetto ‘Cantiere cardio protetto’ - Giovedì 13 febbraio firmato l’atto di donazione tra il Collegio di Perugia e i Comuni
24/02/2020 - Vallo di Nera
SOCIETÀ
Dalla loro istituzione nel 1986 sono complessivamente 347 i giovani che le hanno ricevute - La presidente della Fondazione, Luisa Todini, ha consegnato a...
22/02/2020 - todi
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SOCIETÀ
La cooperativa umbra rassicura su continuità e...
24/02/2020 - Perugia
SOCIETÀ
Un’iniziativa nell’ambito del progetto ‘Cantiere cardio...
24/02/2020 - Vallo di Nera
EVENTI
Morroni: “C’è la necessità di aggiornare un impianto...
22/02/2020 - Norcia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
[FOCUS AZIENDE] Continua la collaborazione tra Rossi Mercedes-Benz ed Lc3, azienda di Gubbio del settore dei...
20/02/2020 - Magione
ico video
[FOCUS AZIENDE] Centro per animali all’avanguardia, Mon Petit Village, a Ellera di Corciano, offre agli amici a...
- Corciano