ECONOMIA
  by  Published: martedì 15 gennaio 2019 12:37:38

Istituto per Credito Sportivo e Gepafin: accordo per garantire sviluppo impianti sportivi e infrastrutture culturali dell’Umbria

la convenzione è rivolta alle società che gestiscono attività sportive e culturali, per il rilascio di garanzie su mezzi propri e su fondi pubblici utili alla concessione di finanziamenti sia breve che a medio-lungo termine
  • Salvatore Santucci, presidente Gepafin
(AVInews) – Perugia, 15 gen. – L’Istituto per il Credito Sportivo, unica banca pubblica del Paese e leader nel finanziamento allo Sport e alla Cultura, e Gepafin SpA hanno stipulato una convenzione, rivolta alle società che gestiscono attività sportive e culturali, per il rilascio di garanzie su mezzi propri e su fondi pubblici utili alla concessione di finanziamenti sia breve che a medio-lungo termine. A siglare l’accordo il Presidente di Gepafin, Salvatore Santucci, e il Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi.

Le caratteristiche della convenzione.
In virtù di tale accordo Gepafin potrà rilasciare una garanzia, a valere sui fondi individuati dalla convenzione, che assisterà ciascun finanziamento fino all’ammontare dell’80% del credito vantato dall’Istituto di Credito Sportivo nei confronti del beneficiario. Tale iniziativa, la prima di questo genere nel panorama nazionale, è tesa a sostenere e incentivare nel territorio umbro un significativo rilancio degli investimenti nel settore sportivo e culturale, compresa la valorizzazione di immobili storici, favorendo così progetti di sviluppo economico ed occupazionale a beneficio della collettività.

Chi è Gepafin. Gepafin SpA è la Società finanziaria per le piccole e medie imprese, costituita dalla Regione Umbria unitamente alla Commissione dell'Unione Europea, con il compito di supportare le Piccole e Medie Imprese, aventi sede legale e/o operativa nell’intero territorio regionale, nel reperimento di risorse finanziarie.

La tempistica e il plafond. La convenzione, che ha durata biennale, prevede garanzie a valere su finanziamenti fino a 10 anni con tassi agevolati e riveste particolare importanza soprattutto per quelle rilasciate nel comparto culturale, dove non opera il Fondo di Garanzia per l’impiantistica sportiva. Per le garanzie a valere su mezzi propri è previsto invece un plafond di 5 milioni, con un minimo finanziabile di 50mila euro e un massimo di 500mila euro.


ARTICOLI CORRELATI
ECONOMIA
L’istituto di credito cooperativo conferma da 55 anni il suo sostegno alla manifestazione - Il dg Marcello Morlandi “Obiettivi della banca: qualità della...
14/08/2019 - montefalco
ECONOMIA
Istituita commissione di commercianti e artigiani del centro storico per coinvolgere le imprese - Prossimamente un nuovo Consiglio che dovrà realizzare...
06/08/2019 - perugia
ECONOMIA
Riunito il nuovo Consiglio direttivo dell’Autorità umbra rifiuti e idrico guidato da Ruggiano - Interventi per approvvigionamento idrico dei comuni lacustri...
01/08/2019 - Perugia
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
EVENTI
Sostituisce il Palio delle frazioni. Non più gara...
17/08/2019 - Cascia
EVENTI
Nella frazione di Magione ha preso il via la Sagra del...
17/08/2019 - magione
SPORT
Cresciuta nelle Marche metterà la sua esperienza al...
16/08/2019 - perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Verità e impostura, due opposti che si alternano coinvolgendo più ambiti della società moderna e su cui vuol puntare...
16/08/2019 - Passignano sul Trasimeno
ico video
A Cascia, nel cuore della Valnerina, è andata in scena l’11esima edizione di Aestivum, mostra mercato del tartufo...
14/08/2019 - Cascia
ULTIME PHOTONEWS
TUTTE LE PHOTONEWS