SPORT
  by  Published: mercoledì 29 settembre 2021 16:08:59

Le Magliette Nere si presentano alla città di Perugia nella sala dei Notari

Nella stagione 2021/2022 la Bartoccini Fortinfissi affronterà il campionato di serie A1 femminile

(AVInews) – Perugia, 29 set. – Nella meravigliosa cornice della sala dei Notari di palazzo dei Priori a Perugia la Bartoccini Fortinfissi Perugia si è presentata alla città con l’organico che affronterà la stagione 2021/2022 del Campionato di serie A1 femminile.

Oltre al padrone di casa, il sindaco di Perugia Andrea Romizi  ed all’assessore allo sport e al commercio Clara Pastorelli, anche il presidente del Consiglio regionale dell’Umbria Marco Squarta, il presidente di Fipav Umbria Giuseppe Lomurno e il presidente del Coni Umbria Domenico Ignozza, che a turno hanno preso la parola per esprimere al presidente Antonio Bartoccini e a tutta la squadra il supporto delle istituzioni in un momento complicato come l’attuale, sottolineando la centralità delle società sportive, nella fase di ripresa a cui è chiamata la popolazione della città e della regione. Le prime dichiarazioni sono arrivate dall’Assessore Clara Pastorelli che da oramai anni segue l’operato del club in rappresentanza del Comune di Perugia. “Siamo orgogliosi di ospitare la presentazione della squadra tra le nostre mura, la pallavolo è una delle nostre grandi eccellenze sportive, la Bartoccini Fortinfissi Perugia ci rappresenta in tutta Italia e dunque siamo qui per celebrare questo nuovo grande inizio con una squadra giovane che ha già dimostrato di essere una protagonista importante al PalaBarton, sono sicura che anche quest’anno ci darà grandi soddisfazioni. Ringrazio il presidente Bartoccini per lo sforzo che sta facendo per aumentare l’impegno nello sport anche a livello giovanile, poi ovviamente il mio grazie va anche alle giocatrici che con la loro professionalità e dedizione terranno alto il nome della nostra città.

Anche il presidente Marco Squarta ha voluto essere presente a nome di tutta la Regione Umbria. “La Bartoccini Fortinfissi Perugia dà lustro allo sport di tutta la regione, in un periodo  complesso dove si sono dovute prendere delle decisioni non certo facili necessarie però vista la pandemia che ci ha colpito, quello dello sport è stato sicuramente il settore più colpito, ricordo l’apprensione e la preoccupazione di quei giorni quando siamo stati costretti a chiudere al pubblico, quindi per noi è doveroso essere qui per ringraziare imprenditori come Antonio Bartoccini che investono tempo, passione e risorse per tenere la bandiera dello sport umbro ben issata, guardando i dati spero che il peggio sia oramai alle spalle e sono sicuro che ci sarà una grande ripartenza per tutto lo sport, voglio inoltre fare un grande in bocca al lupo a tutti”.

Il presidente regionale di Fipav Umbria Giuseppe Lomurno si esprime con parole di gratitudine. “Vorrei partire ringraziando il presidente Bartoccini per il grande impegno che ha dimostrato allestendo quest’anno una squadra di grande livello, oltre ai miei ringraziamenti porto il saluto del presidente nazionale di Fipav Giuseppe Manfredi che attualmente è impegnato in Sardegna in quanto lì si stanno tenendo i Mondiali Under-21 maschili, la squadra di quest’anno ha un allenatore di grande livello che è stato in grado di raccogliere grandi successi con le nazionali giovanili, spero che questo possa essere un buon auspicio per il futuro della squadra, sono solito dire che l’Umbria è una delle regioni di riferimento del volley italiano e Perugia ne è la capitale, come per resto lo è anche della cultura. Quello tra sport e cultura è un connubio importante per il nostro paese, soprattutto per i grandi insegnamenti che possono dare ai nostri giovani. Le atlete sono un esempio sano di quello che lo sport sa dare. La nostra è una città esigente a livello di risultati ma sono sicuro che la Bartoccini Fortinfissi Perugia non ci farà sfigurare”.

Tra le istituzioni sportive regionali anche Domenico Ignozza, presidente del Coni umbro. “Il Comitato olimpico non poteva non essere presente per portare il suo saluto ma soprattutto per ringraziare questa eccellenza sportiva dell’Umbria che tanto ha dato e sono convintissimo tanto darà al nostro movimento sportivo. Si riparte ancora con qualche pensiero ma la voce del Coni credo sia giunta forte ne chiedere la riapertura totale delle strutture necessarie per lo sport, voce arrivata per la prima volta dal presidente Malagò in persona. Ringrazio poi le atlete perché sono sicuro che avranno a cuore la maglia che rappresenteranno, la pallavolo è un movimento in crescita con dei grandi punti di riferimento nella nostra regione, quindi sarò sempre presente a nome di tutta la regione per sostenere queste atlete e soprattutto una grande società.

Nonostante gli impegni istituzionali anche il sindaco di Perugia Andrea Romizi ha voluto essere presente. “Ho voluto essere presente oggi perché questo è un momento di ripartenza e di riaffermazione dei grandi valori dello sport, oltre che di grande volontà di rimetterci a lavorare guardando verso l’alto, la nostra città si sta riattivando in ogni ambito e questo lo accogliamo con grande speranza, quella della Bartoccini Fortinfissi Perugia è una realtà che da tempo seguiamo con grande apprezzamento e quindi a nome di tutta l’amministrazione faccio i migliori auguri. Ringrazio la squadra per l’impegno e la dedizione che sicuramente metteranno nell’affrontare a prossima stagione, avete la vicinanza e la stima di tutta la cittadinanza”.

A concludere l’appuntamento le parole di Antonio Bartoccini, presidente della Bartoccini Fortinfissi Perugia. “Sono emozionato dalle parole che ho appena sentito, vorrei ringraziare tutte le istituzioni oggi presenti per il supporto che ci stanno dando e per la sala che ci sta ospitando, per noi è la prima volta qui alla Sala dei Notari per una presentazione, l’abbiamo voluto fare perché vogliamo dare un chiaro segnale di ripartenza e di ritorno alla vita normale, proprio ieri il CTS ha indicato una riapertura al 50% per il pubblico nei nostri palazzetti, quindi come sarà ratificata questa decisione ci metteremo a lavoro insieme all’amministrazione per effettuare gli interventi necessari ad avere il pubblico in presenza alle nostre partite, proprio per questo nei prossimi giorni partiremo con la campagna abbonamenti. Stiamo lavorando per portare un tifo organizzato migliore per supportare al meglio le nostre ragazze, dopo un anno passato a porte chiuse tra mille difficoltà vorrei ringraziare le 90 aziende che continueranno a supportarci. Vorrei poi cogliere l’occasione per parlare del progetto di B2 insieme a School Volley Perugia che coinvolge delle giovani promesse provenienti da tutto il centro Italia e che sempre al PalaBarton terrà alti i colori della nostra regione in un altro campionato nazionale, vogliamo essere una società inclusiva e per questo oltre che con School Volley Perugia lavoriamo a stretto contatto anche con la Pallavolo Media Umbria di cui il nostro DS Remo Ambroglini è un cardine, voglio dire a tutte le società più piccole che la nostra porta è sempre aperta e che siamo sempre a disposizione per far crescere il movimento della nostra regione. Siamo fiduciosi e confidiamo nel fatto che la pandemia è oramai alle spalle e spero che presto si potrà tornare alla piena capienza per i nostri tifosi”.


ARTICOLI CORRELATI
SPORT
Il debutto con i nuovi colori non è stato bagnato dal successo, ma subentrata nel terzo set ha dimostrato il suo potenziale
21/10/2021 - Perugia
SPORT
Nel terzo turno di serie A1 femminile, la Unet E-Work batte Perugia per 3-0
21/10/2021 - Busto Arsizio
SPORT
Si gioca mercoledì 20 ottobre alle 20.45. Visibile in diretta su Sky Sport Arena e in diretta streaming su www.volleyballworld.tv - La statistica parla di...
19/10/2021 - Perugia
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SPORT
Il debutto con i nuovi colori non è stato bagnato dal...
21/10/2021 - Perugia
SOCIETÀ
L’attività dedicata alla lotta del fenomeno...
21/10/2021 - Perugia
SPORT
Nel terzo turno di serie A1 femminile, la Unet E-Work...
21/10/2021 - Busto Arsizio
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Dieci medaglie d’oro, sette d’argento e altrettante di bronzo: questo il ‘bottino’ conquistato dai giovani cavalieri...
21/10/2021 - montefalco
ico video
Una testimonianza di emancipazione femminile attraverso il lavoro, la determinazione e la capacità professionale in...
18/10/2021 - Perugia