ECONOMIA
  by  Published: giovedì 22 agosto 2019 12:02:55

Per i praticanti geometri opportunità di stage nel Servizio rischio sismico

La Regione Umbria accetta la proposta dei Collegi provinciali di Perugia e Terni - Tonzani e Diomedi: importante esperienza formativa che favorisce l’ingresso nel lavoro

(AVInews) – Perugia, 22 ago. – Prosegue anche in estate l’impegno dei Collegi dei geometri di Perugia e Terni per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro di coloro che scelgono di intraprendere questa professione. Ad agosto, infatti, i due rispettivi presidenti provinciali, Enzo Tonzani e Alberto Diomedi, hanno proposto alla Regione Umbria una convenzione che permetterà a sei geometri praticanti (tre iscritti nel registro di Perugia e tre in quello di Terni) di svolgere un’esperienza formativa negli uffici regionali del Servizio rischio sismico. Uno stage volontario e gratuito, della durata massima di sei mesi, con cui i sei neo-diplomati potranno collaborare con il personale del Servizio, svolgere all’interno dell’ufficio alcuni dei compiti istituzionali che vi si eseguono quotidianamente e effettuare sopralluoghi nel territorio. La proposta è stata accettata e la Regione ha deliberato di accoglierla. A breve l’intesa verrà siglata e ufficializzata.

Sostegno a chi sceglie la professione di geometra. “Questa è una grande opportunità di crescita culturale e lavorativa – spiegano Tonzani e Diomedi –. Il sostegno aperto e convinto ai diplomati che desiderano svolgere la libera professione di geometra rientra tra i principali obiettivi che ci siamo posti sin dal nostro insediamento. Nella nostra moderna e complessa società c’è, d’altronde, un grande bisogno di figure tecniche capaci, che sappiano ascoltare le sempre nuove esigenze dei cittadini, anche in tema ambientale, in grado di stare al passo con i tempi e di utilizzare le più moderne strumentazioni tecnologiche che la nostra professione oggi richiede”. Non a caso, in questi anni, i due Collegi umbri hanno intensificato i rapporti e le collaborazioni con gli istituti Cat (Costruzioni, ambiente e territorio – ex geometri) della regione, offrendo loro personale specializzato e professionisti che potessero integrare le conoscenze curriculari degli studenti, anche con esperienze dirette sul campo a fianco di geometri che già praticano la professione da tempo.

La collaborazione con il ‘Capitini’. “In particolare – ricorda Tonzani –, stiamo cooperando in maniera molto intensa e proficua con l’Itet ‘Aldo Capitini’ di Perugia dove svolgiamo corsi propedeutici all’esame di accesso alla professione e dove abbiamo istituto il Centro di formazione e ricerca per l’edilizia e il territorio (Cfr) ‘Nicola e Giovanni Pisano’. Il nostro compito di accompagnamento al lavoro e di costante aggiornamento non si conclude, infatti, quando lo studente termina gli studi o con il superamento dell’esame di abilitazione: prosegue costantemente nel tempo e ci vede tutti noi impegnati”.

Nicola Torrini


ARTICOLI CORRELATI
ECONOMIA
Secondo le stime sono coinvolti circa 800 cittadini umbri di cui molti pensionati - L’associazione dei consumatori ha sedi a Perugia e Terni
02/07/2020 - Perugia
ECONOMIA
Approvato il conto consuntivo dell’esercizio 2019
01/07/2020 - perugia
ECONOMIA
L’azienda umbra di telecomunicazioni farà risparmiare all’ambiente oltre 20mila bottigliette all’anno
29/06/2020 - Perugia
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
ECONOMIA
Secondo le stime sono coinvolti circa 800 cittadini...
02/07/2020 - Perugia
ECONOMIA
Approvato il conto consuntivo dell’esercizio 2019
01/07/2020 - perugia
SOCIETÀ
Il tema è lo sviluppo economico e occupazionale del...
01/07/2020 - Panicale
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
La onlus ‘Un’idea perla vita’ presieduta da Laura Cartocci ha organizzato un evento pubblico a Tuoro sul Trasimeno...
25/06/2020 - tuoro sul trasimeno
ico video
[FOCUS AZIENDE] La pilota automobilistica italiana Vicky Piria ha testato su strada, per la concessionaria Star Car...
25/06/2020 - perugia