by  Published: martedì 11 settembre 2018 18:31:29

Per il Pan Opera festival messa in scena di ‘palandrana e zamberlucco’

Operina barocca di Alessandro Scarlatti, regia di Marco Bellussi, costumi di Carlos Tieppo. Inizia la programmazione al teatro Caporali di Panicale sabato 15 e domenica 16 settembre

 

  • Pan opera festival in teatro
(Avi News) – Panicale, 11 set. – Per il Pan Opera festival è arrivato il momento di iniziare la sua programmazione in teatro. La quarta edizione della manifestazione dell’associazione TéathronMusikè, diretta dal basso baritono Virgilio Bianconi e dedicata all’opera da camera, propone infatti tre spettacoli e cinque recite tra il 15 e il 30 settembre al teatro Cesare Caporali di Panicale.
Sabato 15 settembre, alle 21, e domenica 16, alle 17.30, sarà proposta l’operina barocca di rarissimo allestimento ‘Palandrana e Zamberlucco’ di Alessandro Scarlatti per la regia di Marco Bellussi. “Si tratta di un’opera di rara esecuzione – ha spiegato Bianconi –, comica e veramente esilarante. Per metterla in scena l’abbiamo ripresa direttamente dal manoscritto, cinque anni fa, conservato all’Università di Bologna”. Le musiche saranno eseguite dall’orchestra Barocco Europeo e da Donatella Busetto al cembalo. I costumi si devono invece a Carlos Tieppo, costumista apprezzatissimo nelle stagioni del teatro ‘La Fenice’ di Venezia, che ha realizzato delle creazioni davvero stupefacenti. Questo spettacolo è coprodotto con il festival ‘MusicaAntica’ dell’associazione Barocco Europeo di Sacile (Pn).
Si prosegue il 23 settembre con la pièce lirico-teatrale ‘Rossini Grand Gourmet’, dedicata a Gioachino Rossini nei 150 anni dalla sua scomparsa, alla sua passione per la musica e la cucina. Infine, venerdì 28 e domenica 30 settembre chiude il festival un capolavoro di Rossini, ‘La Scala di Seta’, quarta opera del periodo veneziano e nuova produzione di TéathronMusikè per la direzione musicale di Patrick David Murray e regia, scene e costumi di Primo Antonio Petris.
Per gli spettacoli in teatro, novità di quest’anno, è stato introdotto il ‘biglietto sospeso’, pensato per studenti, disoccupati o pensionati al minimo, che possono usufruire di alcuni ingressi pagati da altri generosi e anonimi spettatori, richiedendoli al botteghino.
Per informazioni e prevendite: tickets@tmusike.it, www.tmusike.it, 075.9696446, 328.7817221, pagina Facebook: amici del pan opera festival.
 
Carla Adamo


ARTICOLI CORRELATI
SOCIETÀ
Il centro commerciale di Trevi invita tutti a mettersi in gioco, senza limiti di età - I clienti selezionati saranno coinvolti in campagne pubblicitarie nel...
27/01/2020 - Trevi
SPORT
Nel match della serie A1 femminile di volley le perugine falliscono il colpo
27/01/2020 - Perugia
SOCIETÀ
Per l’occasione, il negozio di Colombella ha ospitato la 5^ Mostra sociale di avicoltura. All’interno dell’esposizione il pollo più piccolo del mondo e...
25/01/2020
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
EVENTI
Domenica 2 febbraio, dalle 16.30, torna l’animazione...
29/01/2020 - Corciano
EVENTI
Saranno accompagnati da bande musicali, majorette e...
28/01/2020 - acquasparta
SOCIETÀ
Il centro commerciale di Trevi invita tutti a mettersi...
27/01/2020 - Trevi
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
“Questo progetto riesce a darti il coraggio di esprimere in pubblico le tue idee, rendendoti più spigliato, e di...
28/01/2020 - perugia
ico video
La ventenne perugina Costanza Laliscia, prima classificata nell’Endurance Young Rider World Ranking 2019 della...
28/01/2020 - Assisi