SPORT
  by  Published: mercoledì 27 marzo 2019 10:20:53

Pool Promozione, Bartoccini Gioiellerie Perugia si prepara alla volata finale

Ritrovare la voglia di vincere. Prossimo incontro domenica 31 marzo alle 18.30 in trasferta contro Soverato
  • Bartoccini Gioiellerie Perugia

(AVInews) – Perugia, 27 mar. – C’è voglia di riscatto nella Bartoccini Gioiellerie Perugia dopo la sconfitta al tie-break subita a Caserta. Una gara condotta alla grande nei primi due parziali con carattere, attenzione e lucidità e una tenacia nel finale che ha consentito alle magliette nere di aggiudicarsi i set. C’era da aspettarsi la reazione della Volalto, ma non ci si sarebbe immaginato un rilassamento tale da perdere la capacità di aggredire le avversarie (in particolare al servizio) e di imporre il proprio gioco. Insomma, tutto riassumibile in: voglia di vincere una partita a tutti costi. Copione già visto contro Orvieto. È da queste considerazioni che parte la riflessione di Fabio Bovari alla ripresa degli allenamenti. Come se ne esce? “Se ne esce tranquilli e sereni perché nello sport è importante non esaltarsi per le vittorie né tantomeno deprimersi per le sconfitte; ci stanno sia le une che le altre – afferma il coach perugino –. Questo è un campionato veramente duro ed è per questo che sin dall’inizio dicevamo che la Pool Promozione era composta da dieci finali. C’è da fare anche un’altra considerazione: noi siamo, insieme a Trento, la squadra che è sempre andata a punti in ogni gara; che sia risultato pieno o che sia un tie break, l’importante è sempre guardare avanti”. “È importante capire cosa non ha funzionato – prosegue Bovari –, ma sempre tenendo conto che dall’altra parte del campo ci sono delle avversarie agguerrite e che anche loro fanno di tutto per cercare di vincere la partita. Indubbiamente abbiamo fatto un girone di andata meraviglioso, ma abbiamo speso molto a livello energetico e in questo momento dobbiamo riossigenarci un poco per continuare la volata e quindi ci stanno queste situazioni nelle quali soffri un po’ di più di quello che ti aspetteresti. Per questo è importante in queste situazioni riuscire a incamerare sempre qualche punto”. “Non scordiamoci però – conclude Bovari – che abbiamo sempre tre lunghezze di vantaggio a tre gare dal termine: la Bartoccini Volley è sempre prima in classifica, e questo è un dato di fatto. Trento ci insegue e ha ridotto il gap, ma noi non dobbiamo guardare Trento: dobbiamo guardare a noi stessi, concentrarsi su Soverato (domenica 31 alle 18.30), Mondovì e Orvieto e uscire da tutte le situazioni nel miglior modo possibile”.  

 



ARTICOLI CORRELATI
SPORT
Nel match della serie A1 femminile di volley le perugine falliscono il colpo
27/01/2020 - Perugia
SPORT
Il presidente Renetti: “Grande prova di maturità dei ragazzi. Siamo sulla strada giusta” - A Pian di Massiano i biancorossi battono 23-17 i Cavalieri Union...
27/01/2020 - Perugia
SPORT
Al Galà della Federazione italiana sport equestri Umbria riconoscimenti a oltre 200 atleti - La presidente Bianconi: per quanto regione piccola possiamo...
25/01/2020 - Assisi
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
EVENTI
Saranno accompagnati da bande musicali, majorette e...
28/01/2020 - acquasparta
SOCIETÀ
Il centro commerciale di Trevi invita tutti a mettersi...
27/01/2020 - Trevi
SPORT
Nel match della serie A1 femminile di volley le perugine...
27/01/2020 - Perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
La ventenne perugina Costanza Laliscia, prima classificata nell’Endurance Young Rider World Ranking 2019 della...
28/01/2020 - Assisi
ico video
Prima vittoria del 2020 per il Barton Rubgy Perugia che nell’undicesimo turno di serie A girone 3 ha battuto 23-17 i...
27/01/2020 - perugia