SOCIETÀ
  by Rossana Furfaro Published: mercoledì 24 giugno 2020 15:49:45

Rifiuti, assegnato il servizio di redazione del Piano di ambito regionale dell’Umbria

Al raggruppamento Rti. Progetto che “getta le basi per la futura programmazione dei servizi ambientali in tutta l’Umbria” - La commissione giudicatrice nominata da Auri ha scelto tra sei operatori economici concorrenti
  • Antonino Ruggiano, presidente Auri
(AVInews) – Perugia, 24 giu. – La commissione giudicatrice nominata dall’Autorità umbra rifiuti e idrico (Auri) ha assegnato al raggruppamento Rti il servizio tecnico professionale di redazione del Piano di ambito regionale dell’Umbria. Martedì 23 giugno, infatti, la commissione ha provveduto all’apertura delle offerte economiche presentate dai vari concorrenti e ha proceduto all’affidamento provvisorio del servizio, in attesa di espletare tutte le procedure amministrative di controllo previste dalla normativa. Il raggruppamento che si è aggiudicato la gara di affidamento è composto da Labelab Srl, che ha sede a Ravenna, in qualità di mandataria, e Paragon Business Advisory di Zola Pedrosa (Bologna), avvocato Lidia Flocco del Foro di Roma e Sgi Ingegneria (Ferrara) in qualità di mandanti.

“Questo progetto – ha spiegato Auri – rappresenta il passaggio più importante per concludere il faticoso processo di coordinamento regionale inerente la politica di gestione del ciclo dei rifiuti e getterà le basi per la futura programmazione dei servizi ambientali in tutta l’Umbria”.

“Sei gli operatori economici che hanno partecipato alla procedura – ha specificato Auri –, tutti molto qualificati nel settore dei rifiuti. Una volta esperite le formalità amministrative di verifica e controllo nei confronti del raggruppamento risultato vincitore verrà immediatamente avviato il percorso del progetto che porterà in tempi celeri all’approvazione di un piano d’ambito regionale”.

“Il capitolato di affidamento del servizio – ha infine aggiunto Auri – prevede che in caso di modifica del Piano regionale dei rifiuti nel corso dell’affidamento, il suddetto Piano d’ambito dovrà essere adeguato agli eventuali mutamenti di scenario”.


ARTICOLI CORRELATI
SOCIETÀ
Appello a sindaco e dirigenza di Poste italiane per riaprire gli uffici in centro storico - L’Associazione dei consumatori: “File inaccettabili. Più sicuro...
12/01/2021 - Orvieto
SOCIETÀ
Nella gara per l’individuazione del gestore, decretata la sostanziale correttezza delle attività svolte dall’appaltante Auri
05/01/2021 - Perugia
SOCIETÀ
Gli operatori della struttura denunciano: “le decisioni assunte dal Comune di Città di Castello ci hanno gravemente penalizzati”
01/01/2021 - città di castello
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SPORT
In campo due squadre in cerca di riscossa che...
19/01/2021 - Perugia
SPORT
Niente da fare per la Bartoccini Fortinfissi Perugia che...
18/01/2021 - Perugia
CULTURA
Il vincitore parteciperà all’evento che l’organizzazione...
16/01/2021 - perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Da un hobby per la ricerca dei tartufi, coltivato fin da ragazzo, alla fondazione di un'azienda con oltre 70...
15/01/2021 - Pietralunga
ico video
Il marchio Jeep è l’ultimo arrivato in casa Satiri Auto e va a differenziare ulteriormente l’offerta della...
13/01/2021 - Perugia